23/05/2021 – Preghiera mondiale per l’Anno Ignaziano

Il 23 maggio si terrà una preghiera mondiale in occasione dell’avvio dell’Anno Ignaziano. È un invito per tutta la famiglia Ignaziana a riunirsi in preghiera alle 20 di tre differenti fusi orari

(fonte: sito jesuits.global)

L’Anno Ignaziano che celebra il 500° anniversario della ferita di sant’Ignazio a Pamplona e la sua successiva conversione inizia il 20 maggio 2021. Per marcare con la preghiera l’inizio di quest’importante anno per la famiglia ignaziana, stiamo organizzando una trasmissione di preghiera online, aperta a tutti, il 23 maggio. Questa preghiera durerà circa 35 minuti e sarà trasmessa in tre fusi orari: alle 20:00 a Manila (PhST), alle 20:00 a Roma (CEST) e alle 20:00 a New York (EDT). Ogni volta, saranno disponibili tre versioni linguistiche: inglese, spagnolo e francese.

La preghiera conterrà un contributo del P. Generale Arturo Sosa, testimonianze di persone nelle diverse Conferenze dei gesuiti, e musica, tra gli altri, di Cristobal Fones, Keith Duke e Laurent Grzybowski. Papa Francesco si unirà a noi nella preghiera.

Sarà possibile condividere durante la preghiera nella chat online e sui social media usando l’hashtag #ignatius500. Un’interazione sulla preghiera e sull’Anno Ignaziano, nella chat e sui social media, sarà possibile anche dopo la preghiera.

Questa preghiera online sarà un grande evento dell’Anno Ignaziano e il P. Generale vi invita tutti a partecipare e a promuoverla ampiamente. Questa preghiera risponde ad un suo desiderio: “Quest’Anno Ignaziano deve essere prima e soprattutto un’occasione per fare un’esperienza. Attraverso tutti gli eventi e i progetti sviluppati durante quest’anno, vogliamo invitare le persone a vivere un’esperienza di conversione. […] Si tratta di conoscere Cristo più chiaramente, amarLo più profondamente e seguirLo più da vicino. […] Vogliamo che questa celebrazione sia un’esperienza spirituale”.