Stagione concertistica 2018 di A.M.A.MI.

Il prof. Giovanni Iudica, nostro Ex-Alunno, ci inoltra il programma della stagione concertistica 2018 di A.M.A.MI. (Accademia Musica Antica Milano, http://www.accademiamusicanticamilano.eu/), dedicata alla Scuola  napoletana del periodo barocco (tranne il concerto del 21 marzo, Giornata Europea della Musica Antica, che contempla musica luterana).

 

Primo concerto. Giornata europea della musica antica

Milano, 21 marzo 2018 ore 21.00.
Sala del Cenacolo del Museo Nazionale Scienza e tecnologia Leonardo da Vinci.
Monteverdi, Bruhns, Buxtehude, Schieferdecker, Bassani: Confitebor. Un concerto spirituale nella Lubecca del Seicento, a tre voci, con violini e basso continuo.
Collegium vocale et instrumentale «Nova Ars Cantandi»; direttore: Giovanni Acciai.

Secondo concerto

Milano, 5 aprile 2018  ore 21.00.
Sala del Cenacolo del Museo Nazionale Scienza e tecnologia Leonardo da Vinci.
Musica per cembalo a Napoli, fra Seicento e Settecento.
Enrico Baiano, clavicembalo.

Terzo concerto

Milano, 3 maggio 2018 ore 21.00.
Sala del Cenacolo del Museo Nazionale Scienza e tecnologia Leonardo da Vinci.
Musiche di Händel, Alessandro Scarlatti, Carlo Besozzi, Antonio Stulichi.
Ensemble «Zefiro» (soprano, oboe, fagotto, cembalo); direttore: Alfredo Bernardini.

Quarto concerto

Milano, 10 maggio 2018 ore 21.00.
Sala del Cenacolo del Museo Nazionale Scienza e tecnologia Leonardo da Vinci.
Il mito di Partenope. Cantate a voce sola. Musiche di Alessandro Scarlatti, Francesco Mancini e altri.
Ensemble «Talenti Vulcanici» della Pietà de’ Turchini di Napoli  (soprano, cembalo, violoncello, arciliuto, mandolino).
Il concerto potrebbe essere introdotto da una conferenza del musicologo napoletano Giovanni Paolo Majone.

Quinto concerto

Milano, 31 maggio 2018 ore 21.00.
Sala del Cenacolo del Museo Nazionale Scienza e tecnologia Leonardo da Vinci.
Festa, castastrofe, devozione. Motetti di anonimi napoletani secenteschi.
Ensemble «Theatro dei cervelli»; direttore: Andrés Locatelli.